Mi chiamo Erika, ho trentasei anni e una passione smisurata per i macarons. Sarà per questo che non riesco a scendere sotto la taglia quarantotto. Okay, diciamo pure cinquanta. Meglio tralasciare questi dettagli. Il punto è che da Halloween, da quell’assurda sera in cui io e la mia migliore amica, Gessica, abbiamo fatto uno strano rito voodoo, la mia vita è cambiata radicalmente. Adesso ho un aitante bell’imbusto al mio fianco, ho perso cinque chili in due giorni e, soprattutto, ho fatto fuori tutti gli ex infami.
Magia? Forse sì, ma dovreste proprio conoscere la mia storia…

Bianco Abbacinante nasce come parodia di Nero Assoluto, ma si sviluppa poi in modo indipendente. Un racconto spassoso che riesce a riassumere, in poche pagine, i desideri segreti delle donne, senza però far mancare, nello stile di Lorena Laurenti, i momenti di riflessione.

Consigliato alle donne che vogliono farsi una risata e agli uomini che vogliono capirle un po’ di più.